Mete Turistiche

24 giugno 2019 Verso i 3 milioni di utenti social & "dai Navigli alla Provenza"

Grandi progetti e nuovi partner per Sistema Monferrato: Lomellina e Riviera

Il Consorzio Operatori Turistici Asti e Monferrato "Sistema Monferrato" cresce ancora e diventa capofila del un progetto extra-regionale "Dai Navigli alla Provenza".

Dopo la modifica del 2016 della LR 14 in materia di turismo il Consorzio, con sede in via Carducci 43 ad Asti, ha esteso la propria competenza territoriale in provincia di Alessandria, oltre che su quella di Asti, diventando cosi il consorzio turistico di tutto il Monferrato. Anche nel 2019 è stato riconosciuto come consorzio di rilevanza regionale, insieme ad altre 12 attivi in Piemonte. Oltre 130 associati tra agriturismi, hotel, aziende vinicole e imprese della filiera turistica.

Attraverso il supporto di un contributo della Regione Piemonte del 2018 il Consorzio ha potuto testare una nuova forma di comunicazione social, già presentata al Vnitaly2019, che sta ottenendo risultati strepitosi, mai avuti prima per il nostro territorio. Il progetto in fase di test nel periodo aprile-maggio e ora a regime ha visto l'utilizzo della piattaforma tecnologica RedHab da parte di 39 aziende associate che hanno utilizzato per la propria comunicazione uno stesso piano redazionale scritto da professionisti e tour operator.

La sperimentazione ha fatto si che una stessa comunicazione di invito a scoprire il Monferrato ha generato una viralità indotta che ha raggiunto oltre un milione di utenti, 234.000 interazioni
 e 10.200 condivisioni. Il progetto ora è a regime e tutte le aziende associate possono usufruire del servizio.

A luglio saranno raggiunti i 3 milioni di utenti. Il vantaggio è duplice ovvero dare un'immagine turistica precisa al Monferrato e dare un servizio agli associati che possono cosi utilizzare una comunicazione efficace per alimentare i propri canali social.

Nel mese di novembre il progetto si amplierà ancora e diventerà "VisitLangheMonferrato".

Molte le nuove forze e strategie messe in campo grazie a moltissimi nuovi partner, tra cui Alexala - Atl della Provincia di Alessandria, Confagricoltura Asti, CIA, Stile Divino Italy e IsiTT - Istituto Italiano Turismo per Tutti.

<<Il progetto più ambizioso>> così Andrea Cerrato Presidente di Sistema Monferrato <<è anche quello nella fase più avanzata. Il titolo è affascinante quanto provocatorio: "Dai Navigli alla Provenza".  Sono infatti in fase di realizzazione proposte turistiche, itinerari, prodotti editoriali e presentazioni che inviteranno il turista italiano e straniero a conoscere un'area che parte dai Navigli alle porte di Milano per arrivare ai campi di lavanda della Provenza. Filo conduttore saranno le sette vie Romane che la attraversano e protagonisti i territori cuore di questo spazio ovvero la Lomellina, il Monferrato&Langhe e la Riviera con capofila Alassio. Sono già stati realizzati incontri (Sindaci dell'Ovadese, Città di Alassio, Albergatori Alassio), siglati protocolli di intesa con enti pubblici e privati (Alexala, Gal Risorsa Lomellina, Ecomuseo della Lomellina).

C'è fermento e molto entusiasmo, anche cosi il Monferrato conquisterà il ruolo che merita nel panorama turistico italiano ed internazionale. Due gli step commerciali, la proposta ad un mercato turistico locale nel 2019 (sono oltre 7 milioni gli abitanti dell'area di riferimento) e una proposta internazionale a partire dalla fiera di Lugano e TTG di Rimini. Appuntamento a Roma in novembre per All Roads Lead to Rome>>.

 

Informazioni: info@sistemamonferrato.it

Condividi

Commenti (0)
Nessun commento.
Per lasciare un commento devi essere registrato .